Skip to main content
Automation_
Organizzazione per centri di lavoro

1.

ANALISI DEL PROCESSO DI FORGIATURA

Il primo passo per la definizione di una commessa è lo studio del processo di forgiatura.

Fornire isole chiavi in mano significa definire in anticipo le performances della linea ed essere in grado di garantirle al cliente.

Mecolpress analizza e simula il processo di forgiatura proponendo, se necessario, accorgimenti progettuali sul pezzo stampato che permettano di ridurre materiale impiegato e fasi successive di lavorazione.

2.

DEFINIZIONE DELLA STRATEGIA DI FORGIATURA

Attraverso l’utilizzo del programma di simulazione numerica Deform, Mecolpress può definire la “strategia” di forgiatura migliore per ottimizzare il flusso del materiale e minimizzare le difettosità.

Il processo è condiviso con il cliente perché obiettivo di Mecolpress è da un lato cucire l’impianto sulle effettive necessità e dall’altro collaborare per ottenere processi di forgiatura e lavorazione più snelli.

3.

CONFIGURAZIONE DELLA STRATEGIA SULLA MACCHINA

Questo tipo di approccio permette di sfruttare appieno tutte le potenzialità offerte in particolare dalla nuova linea di celle di forgiatura flessibili della serie ME.

E’ possibile gestire a piacimento velocità di  ingresso variabili, pre-start punzoni, posizioni multiple di stop ed estrusione inversa con il punzone permettono di ottenere risultati altrimenti irraggiungibili con macchine tradizionali.

Esempio di Co-Engineering

Nell’esempio la forgiatura di una valvola GPL con passaggio da stampaggio tradizionale con bava a forgiatura “flash free”. Il risparmio di peso è pari al 25%. In particolare la flessibilità di azionamento dei punzoni ha permesso di realizzare uno stampo unico nel suo genere: un tassello viene spostato e bloccato in posizione dal movimento di due punzoni con movimento coordinato. A causa di sottosquadri presenti nel pezzo sarebbe stato impossibile forgiare la valvola senza bava su macchine meccaniche.

Esempi di simulazione numerica

Le strategie ottimali di forgiatura sono definite insieme al cliente dopo avere simulato l’azione delle macchine.